A PRE DIGITAL JOURNEY OF UNDERGROUND LONDON FROM 1980 – 1998, THROUGH THE EYES OF JEFFREY HINTON’S PERSONAL ARCHIVE

09/06/2016

Jeffrey Hinton milano 9 giugno 2016

Dal 9 giugno Blanco Milano presenta un progetto video di JEFFREY HINTON, che dal periodo post-punk alla summer of love è stato protagonista della eccentrica nightlife londinese di cui hanno fatto parte personaggi come: Leigh Bowery, Trojan, John Maybury, David Holah, Stevie Stewart (Body Map), Stephen Jones, Princess Julia, Jeremy Healy, Marilyn, Rachael Auburn, John Moore, Judy Blame, Michael Clark, Scarlett, Jimmy Fox, Philip Salon, Kerith Wyn-Evans, Derek Jarman, Michael and Gerlinda Costiff, Boy George Etc.
Grazie alla stretta collaborazione con questi personaggi, Jeffrey ha avuto la possibilità di collaborare a grandi eventi e suonare come music-selector nei club londinesi più in voga.
Nonostante quegli anni furono tragicamente segnati dall’Aids, questo gruppo di persone/artisti continuò ad influenzare la musica, la moda e la club culture e ancora continua a farlo nell’era digitale: delle vere icone di una generazione che ancora oggi prende a piene mani ispirazione da quel periodo così ricco di stimoli a 360°.

Jeffrey ha sempre documentato quegli anni con video e immagini fotografiche fino a creare una collezione di momenti speciali raccolti in un video di 20 min. Tra le collaborazioni sicuramente da ricordare l’istallazione al Victoria & Albert Museum per la magnifica mostra “Club to Catwalk” riguardo al periodo “eighties”.
Da ricordare tra gli eventi e i club con cui ha collaborato:
Cha Cha, Heaven, Taboo, Daisy Chain, Le Kilt, Mud Club, Le beat rout, Kinky Gerlinky, Queer Nation, Substation, ff, Dtpm, Trade, Body Map, Michael Clark, Alternative Miss World, Neo Naturists, Gay Pride, Drag and Alternative Performance etc.

Solo al Blanco, per la prima volta in Italia, sarà possibile vedere un montaggio video collage edonista di quegli anni – tutti i giorni dalle 7.30 alle 02.00. Ci sarà un’istallazione con flyers dell’epoca e delle piccole prefazioni di personaggi che hanno vissuto quel periodo.

La mostra inaugura il 9 giugno e per l’occasione sarà presente l’artista, a seguire il 10 giugno Jeffrey sarà ospite insieme a Lorenzo LSP del Q21 per il party di inaugurazione della mostra.

Il 16 giugno in occasione della fashion week sarà presente al Blanco Princess Julia – DJ, scrittrice e iconico volto della sottocultura e della moda di Londra di quegli anni. Cantante DJ e collaboratrice della storica rivista I-D.
Princess Julia sarà anche ospite il 17 giugno al Plastic.

Vai all’evento Facebook


A PRE DIGITAL JOURNEY OF UNDERGROUND LONDON FROM 1980 – 1998, THROUGH THE EYES OF JEFFREY HINTON’S PERSONAL ARCHIVE
Dal 9 giugno al 7 agosto 2016

Blanco Milano
Piazza Lavater ang. Via Morgagni
Aperto da lunedì a sabato dalle 7.30 alle 2.00